FIRENZE – DANTE – DIVINA COMMEDIA – INFERNO – DAN BROWN

Vi ricordate? Nel programma ‘#PerunPungnodiLibri c’era un gioco in cui bisognava mettere in sequenza delle parole trovando un legame logico tra loro.. Che ve ne pare di questa mia sequenza?
Sono partita dal programma di un VIAGGIO a FIRENZE con approfondimento di musei e monumenti, ho proseguito poi con il 700esimo anniversario della morte di DANTE andando a ricercare i luoghi danteschi, sia quelli veri dell’esilio che quelli descritti nella DIVINA COMMEDIA, ho girovagato nell’INFERNO e mi sono ritrovata in quello di DAN BROWN, con tanto di CORRIDOIO VASARIANO, GIARDINO DI BOBOLI e PALAZZO VECCHIO !
firenze-inferno-poster

TUTTI PARLANO (e scrivono) DI DANTE !

Dato che la parola VIAGGIO viene spesso associata sia alla vita di Dante Alighieri che alla Divina Commedia, ho deciso di approfondire un po’ e mi sono persa nella miriade di libri, saggi, rivisitazioni, commemorazioni e nuovi itinerari tutti dedicati al Sommo Poeta. Dunque… ci sono libri e itinerari dedicati ai luoghi in cui visse e viaggio’ durante il suo esilio, da Verona a Ravenna, passando per la Lunigiana, Lucca, Treviso, Padova…, poi ci sono libri e itinerari che riscoprono i luoghi citati nella Divina Commedia, oppure si ricercano nel poema i luoghi che Dante vide di persona, cascate, abbazie e castelli, poi ci sono le biografie storiche – bellissime, come quella di Alessandro Barbero e persino dei gialli medioevali con Dante come protagonista!

 

Alla fine pero’ la nostra scelta e’ ricaduta su due libri non troppo seriosi, ma che ugualmente ci portino nel mondo di Dante: A RIVEDER LE STELLE di ALDO CAZZULLO che ci propone la Divina Commedia come un racconto e IL MANOSCRITTO DELLE ANIME PERDUTE di GIULIO LEONI, un mistery con protagonista Dante a Verona, il primo di un’intera serie!

a-riveder-le-stelle-posteril-manoscritto-poster

VOGLIA DI…? ARTE! FIRENZE .. il prossimo viaggio !

Volete preparare con me il mio prossimo viaggio, adesso che finalmente hanno riaperto i MUSEI?
Perche’ di FIRENZE si e’ convinti di sapere tutto, e poi si scopre che sono vent’anni che non ci si va e che – a pensarci bene – le idee non sono proprio chiare.
Incominciamo proprio dai Musei!  Ecco qui sotto una carrellata dei principali ed e’ chiaro che bisogna fare delle scelte, per questione di tempo, ma anche perche’ si rischia di fare indigestione di ARTE!!
Seguendo i miei interessi – soprattutto pittorici – io avrei pensato:
GALLERIA DEGLI UFFIZI (solo alcune sale – sicuramente BOTTICELLI)
PALAZZO PITTI (soprattutto la GALLERIA DI ARTE MODERNA con i MACCHIAIOLI che non ho mai visto)
IL GIARDINO DI BOBOLI e speriamo che non piova!
IL MONASTERO DI SAN MARCO con gli affreschi del BEATO ANGELICO (non ci sono mai andata!!)
IL MUSEO DEL BARGELLO che contiene il DAVID di DONATELLO ed e’ anche una bellissima fortezza
E gli altri? Chissa’ .. si decidera’ sul momento..
Per quanto sia piacevole programmare .. la parte piu’ bella di un viaggio sono proprio l’estemporaneita’ e l’imprevisto !!


firenze-orizzontaleNella locandina non abbiamo scritto che possiamo prenotare per voi tutte le escursioni e le visite guidate che possiate desiderare .. GALLERIA DEGLI UFFIZI in primis!